Riesling

Una classe superiore tra i vini bianchi

Non è affatto esagerato chiamare il Riesling l'uva nazionale tedesca. Dopo tutto, la coltivazione della nobile uva Riesling ha una lunga tradizione in Germania. Il vitigno Riesling fu utilizzato per la prima volta in Renania e da lì si diffuse in tutto il paese alla fine del Medioevo. Il Riesling cresce in regioni a clima fresco ed è coltivato non solo in Germania ma anche in Austria, Francia, Lussemburgo e Moldavia, così come nel Nuovo Mondo in Nuova Zelanda, Australia e California. Il vino bianco Riesling ha avuto a lungo un'immagine indefinita, specialmente in Germania: Il vino dolce-fruttato e facilmente accessibile era preferito più dalle persone anziane e attente alle tradizioni.

Oggi, un vasto gruppo di amanti del vino riconosce l'eccezionale qualità dei vini Riesling. Inoltre, alcuni viticoltori tedeschi stanno seguendo nuove vie producendo vino bianco secco dall'uva Riesling.


Sapevi che ...

... il vino di ghiaccio viene prodotto anche da uve Riesling? Per questo, l'uva viene lasciata sulla vite fino al primo gelo. Una volta che l'uva è congelata, viene raccolta e lavorata. Poiché l'acqua dell'uva è congelata, il mosto prodotto è altamente concentrato e con un alto contenuto di zucchero.


I nostri Riesling più venduti

Cos'altro potrebbe interessarvi