Solo per un breve periodo: i grandi vini estivi sono più economici che mai!

Flaschenpost Logo

Il tuo carrello è vuoto.

Inizia e riempi il tuo carrello con i migliori vini.

Non sai da dove cominciare?

Raffreddare il vino rapidamente

Come si fa a raffreddare un vino il più velocemente possibile? Se metti dei cubetti di ghiaccio nel vino, un sommelier muore da qualche parte nel mondo. Così dicono. Naturalmente, noi non vogliamo questo. Ecco perché ti sveliamo i nostri metodi migliori per raffreddare i vini bianchi, rosati e spumanti in modo rapido e senza compromessi.

I nostri 4 metodi migliori

Uva congelata

5 minuti

Tieni un po' di uva congelata nel freezer per raffreddare il vino, se necessario. Metti 1-2 acini in un bicchiere o 6-8 in un decanter. Sicuramente non è la tazza di tè di tutti, ma è molto veloce e particolarmente indicato per un aperitivo spontaneo.

Sale e ghiaccio

10 minuti

Metti dei cubetti di ghiaccio in un secchio o in un lavandino, cospargili generosamente di sale e aggiungi acqua ghiacciata. I professionisti chiamano questo metodo «frapping». È importante girare la bottiglia ogni pochi minuti in modo che il vino si raffreddi in modo uniforme.

Panno e congelatore

15 minuti

Avvolgi la bottiglia in un panno di carta o di stoffa umido e mettila nel congelatore. È meglio impostare un timer per evitare di congelare accidentalmente la bottiglia. È consigliabile agitare delicatamente la bottiglia ogni 5 minuti.

Utensili da cucina speciali

20 minuti

Esistono manicotti di raffreddamento di tutte le forme e colori, oltre a speciali aeratori con barre di raffreddamento. Non costano molto e sono sicuramente un acquisto utile per gli appassionati di vino. Entrambi devono essere messi in freezer con largo anticipo, preferibilmente in modo permanente.

Vini particolarmente rinfrescanti

Vini bianchi

Vini rosati

Spumanti